IL LESSINIA TOUR FIR CUP RITORNA IN CAMPO GARA CON LA SOAVE BIKE

May 12, 2016

Considerato il numero perfetto in quanto espressione della Triade, il numero tre racchiude un significato profondo che richiama alla perfezione, proprio come quella ricercata nella terza tappa del Lessinia tour Fir Cup con la Soave bike che si celebrerà il prossimo 22 maggio.

 

L’attesa è già febbrile nella storica cittadina di Soave (VR), affascinante borgo d’intatta fisionomia medievale per il grande evento promosso, organizzato e diretto dal “ASD Gruppo ciclisti Soave Dal Bosco” che quest’anno soffierà sulla sedicesima candelina di una manifestazione icona nel panorama nazionale delle ruote grosse.

Ma veniamo ai dettagli, il percorso veronese è ben strutturato, con una varietà di salite, discese, single-track e zone a carreggiata ampia che esalteranno le caratteristiche di ogni ciclista. Un tracciato doppio, il classic rivolto ai più ambiziosi, si attesta su 50 km con un dislivello di 1600 metri al fianco di uno short di 28 km con un dislivello di 800 metri per i meno allenati che vorranno prendere parte alla manifestazione senza proiettarsi sulle lunghe distanze. Saranno tre le salite che caratterizzeranno la Soave bike che dalle continue ricognizioni sul tracciato di gara si intuisce abbia già conquistato gambe e testa dei riders.

 

La partenza come tradizione avverrà nel cuore del caratteristico borgo di Soave, a soli venti chilometri a est di Verona. Dopo un tratto pianeggiante dove ognuno punterà a trovare riferimento in un gruppo in cui inserirsi, al quinto chilometro comincerà la vera gara con una salita che si attesta sui cinque chilometri con pendenza media del 5%. Meno di un chilometro di discesa per ricaricare le batterie e il tracciato si inerpicherà ancora per poco meno di quattro chilometri. Fate attenzione e non sottovalutate questa salita dove la pendenza media sarà pari al 5% ma non mancheranno punti al 18% in cui dovrete spingere veramente forte sui pedali. Quando la fatica avrà scalfito i vostri volti sarete solo al sedicesimo chilometro di gara, approfittate del ristoro, bevete un sorso di integratore e mangiate una barretta. Pedalate agili, fate girare le gambe per i prossimi tre chilometri dove al diciottesimo comincerà l’ultima salita di giornata. Cinque chilometri e duecento metri per raggiungere il terzo gpm di giornata che vi ripagherà della fatica fatta. Una fatica intensa poco meno della precedente ma una volta in cima, tenendo in riserva le forze per l’ultima salita di giornata di 1550 metri a soli 4 km dall’arrivo, potrete correre al traguardo e mettervi alla prova su tratti tutti da guidare dove sarà richiesta tecnica e concentrazione. Insomma una gara prima di tutto con voi stessi.   

   

Una delle novità dell’edizione 2016 della Soave bike è proprio l'inserimento nel primo tratto di una nuova salita, "il muro del Garzon". Si tratta di un tratto di ascesa che presenta delle pendenze davvero importanti. Il nome deriva proprio dal territorio verso cui si sale, il Monte Garzon, un'enorme collina ricoperta da una variegata e lussureggiante vegetazione che presenta dei versanti, spesso dolci e facili, ma a tratti anche aspri e selvaggi.

 

Un tracciato di gara che ricordiamo già tabellato, si ripropone dunque in linea con le caratteristiche che i bikers del challenge ricercano. Doveroso quanto prestigioso, ricordare che anno dopo anno, la costante che fa della Soave bike un evento assoluto protagonista nel movimento nazionale off-road è proprio la partnership con il Lessinia tour Fir Cup.

Sarà un fine settimana lungo ma soprattutto di festa quello che si celebrerà a Soave con appuntamenti di contorno alla manifestazione come la “Soave bike junior” che si rivolge ai più piccoli e andrà in scena sabato pomeriggio.

 Il Lessinia tour Fir Cup ritornerà nei prossimi giorni con informazioni utili e tecniche riguardo la Soave bike per non farvi trovare impreparati il giorno della gara. Rispolvereremo ancora le classifiche del challenge, nel frattempo però vi invitiamo a visitate online il sito ufficiale www.lessiniatour.com. Se cercate informazioni inerenti la Soave bike visitate il sito www.soavebike.it, se invece siete semplicemente curiosi di scorrere tra le nostre immagini, seguiteci sulla nostra pagina facebook, e Instagram #lessiniatour.

 

Marco Gaetani I Ufficio Stampa

Please reload

Last news

Please reload

Contatti

Info generali: lessiniatour@gmail.com

Info Iscrizioni: iscrizioni@sdam.it

  • Facebook - White Circle