Il Lessinia tour Fir Cup festeggia con le classifiche della “Soave bike”

June 8, 2015

Una grande giornata di festa lungo le colline famose per il vino, è questa la Soave bike andata in scena domenica 31 maggio, che tutti si aspettavano. 

 

Nello spettacolare scenario di Soave (VR), affascinante borgo d’intatta fisionomia medievale si è disputata con grande successo questa tanto attesa manifestazione valevole come terza tappa del Lessinia tour Fir Cup.

 

 

La Soave bike, che quest'anno spegne la sua quindicesima candelina, vede alla guida tecnico organizzativa dell’evento, l’associazione sportiva dilettantistica “Gruppo Ciclisti Soave Dal Bosco”  impegnata a dare continuità all'esperienza maturata in un contesto di assoluta importanza.

 

La storica manifestazione si proponeva come consuetudine ai massimi livelli sportivi con un percorso lungo di 46 km (1400 mt dsl) al fianco di un percorso meno impegnativo di 28 Km (800 mt dsl). Due tracciati da non prendere sotto gamba, e che si sono rivelati divertenti e nervosi fino ai metri finali.

 

Quasi in mille al via, macchina organizzativa ed atleti marchiati Lessinia tour, già dalle prime ore del mattino di domenica, erano pronti a raccogliere una nuova sfida. Una giornata di sano sport anche agonistico, questo lo si intuiva subito dai primi chilometri di gara quando in quattro o cinque corridori tra cui Fabian Rabensteiner (Selle San Marco Trek) vincitore assoluto, sono scattati imponendo un ritmo forsennato. Il podio assoluto è poi completato con il secondo gradino di Stefano Dal Grande (asd Basalti) e terzo, Vito Buono (Team Carbonhubo).

 

 

Anno dopo anno la costante che fa della Soave bike un evento prestigioso e assoluto protagonista nel movimento nazionale off-road, è la partnership con il Lessinia tour Fir Cup, veniamo dunque alle classifiche del circuito.

 

Ad imporsi tra le donne amatori, dopo le prime due tappe disputatesi a Tregnago (VR) e San Giovanni Ilarione (VR) è Francesca Aldighieri (Omap bike) che conferma la leadership anche nel cronometro della “Soave bike”. E' seguita ad una manciata di punti di distacco da De Lorenzo Poz Luisa (team Estebike Zordan), quindi da Rocca Valentina (team Todesco). 

 

Nella classifica di circuito maschile, a firmare la posizione da leader è Martino Manara (team Rana Tagliaro), il colpo di scena è però firmato da Daniele Fiume (team Syntec-Omap) che con un tempo di 01:56:13 scala la classifica guadagnando il secondo gradino del podio. Terzo è Dario Persich (Noxon Racing team). 

 

 

La classifica Team Cup ripropone i team, da sempre presenti al via nelle tappe del Lessinia Tour Fir Cup: stiamo parlando in ordine di punteggio di Todesco, Syntec - Omap e team Bussola Mud e Roch. Tra questi s’inserisce il team Euganea bike in quarta piazza.

 

Siamo a metà strada, la sfida è ancora lunga e c'è ancora tempo perchè emergano atleti e società aggregative che non fanno dell’agonismo il loro punto di forza.

 

Il Lessinia tour Fir cup vi augura buone pedalate.

 

Marco Gaetani – Ufficio Stampa Lessinia tour Fir Cup

Please reload

Last news

Please reload

Contatti

Info generali: lessiniatour@gmail.com

Info Iscrizioni: iscrizioni@sdam.it

  • Facebook - White Circle